"Giancarlo Fornei, il coach delle donne. Aiuta le donne imprenditrici a vincere. Nella vita e nel lavoro"  

Chatta con me su Skype RSS Home   Aree formative    Articoli    Chi è  Coaching per Donne
 Coaching Per Imprenditrici   Contatti Dicono di me Ebook & Audio Corsi  
Interviste Audio    Links  L'ospite    Mp3 Crescita personale  Rassegna Stampa  Recensiti Risorse gratuite  Video

La Newsletter di Giancarlo Fornei.
 Iscriviti qui.

Area Affiliati




Ultimo aggiornamento domenica 03 gennaio 2021
Aggiungi questo sito ai preferiti | Segnala questo sito

Le pillole di Giancarlo Fornei

 Home>Recensiti>Meglio fare una cosa alla volta  

Meglio fare una cosa alla volta

Stampa questa pagina Segnala ad un amico

Lo sapevi che a fare più cose per volta il Tuo cervello si stressa di più, commette più errori e perde più tempo? Uno studio pubblicato a dicembre dell’anno scorso sull'autorevole rivista Neuron ha dimostrato che il cervello lavora in sequenza, un compito per volta e, anzi, quando deve gestirne due contemporaneamente, perde tempo.

Il cervello umano è un organo meraviglioso. Ma ha un limite. E’ incapace di concentrarsi su due cose insieme” dice René Marois, neuroscienziato e direttore dell’Human Information Processing Laboratory della Vanderbilt University (Usa). Il Professore ha dimostrato, con uno studio, che il cervello umano ha una sorte di “strettoia” e fa una cosa per volta altrimenti perde tempo.

Chi è abituato a fare due cose per volta è bene che sappia che rischia di farle male entrambe. Infatti, “La multimedialità rallenta il funzionamento del cervello e aumenta le possibilità di errori”, aggiunge David Meyer, direttore del Brain Cognition and Action Laboratory dell’University of Michigan ad Ann Arbor (Usa).

Vi sono poi, un’infinità di studi che dimostrano come il parlare al telefono mentre si guida sia molto pericoloso, oppure come le ripetute interruzioni della tecnologia (email, telefonate, fax, ecc.) facciano aumentare gli errori e la tensione. Anche nello studio accade la stessa cosa. Le ricerche di Russel Poldrack, docente di psicologia all’Università della California a Los Angeles, dimostrano che se si studia e contemporaneamente si fa dell’altro (per esempio si risponde ad un sms, ad una e-mail oppure si ascolta della musica troppo alta), sul momento abbiamo l’impressione di aver memorizzato bene, ma successivamente scopriremo che il ricordo sarà molto più labile.

Insomma, mettiti l’anima in pace: il mio, il Tuo, il nostro cervello, non è in grado di gestire più un’attività per volta. Altrimenti si incarta, perde tempo e rischia di fare errori. E, permettimi di ricordartelo… soprattutto quando sei alla guida della Tua auto.

Giancarlo Fornei

Ps

Se Ti piace l’argomento, trovi un articolo molto bello di Amelia Beltramini su Focus di Ottobre 2007. www.focus.it

Sei un tipo positivo? Ti appassiona il settore motivazionale?
Allora devi assolutamente visitare il sito MotivAzione del mio amico Davide Di Luca
,
http://www.enxerio.com/motivazione

 

 

Giancarlo Fornei -  Formatore Motivazionale, Scrittore & Mental Coach - "Il Coach delle Donne" 
Via Zamenhof 38 - 54033 Marina di Carrara (MS) - Toscana - Italy
P.iva 00269340451 - Skype: giancarlo.fornei - Cellulare: 392/2732911 - Email: giancarlo@giancarlofornei.com 
Sito creato nel 1999